La 1ª Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha parzialmente accolto il ricorso del Verona, riducendo da 3 a 2 giornate la squalifica inflitta al portiere della squadra gialloblù Rafael Pinheiro De Andrade in occasione della gara di campionato con il Frosinone del 29 novembre. La Corte ha annullato l’ammenda di 20mila euro inflitta alla società scaligera in seguito al match con il Frosinone, confermando invece l’ammenda di 20mila euro inflitta in seguito alla gara casalinga con il Napoli dello scorso 22 novembre.

Fonte: Hellasverona.it

Admin
Hellas Verona Style








free counters



SITO ON LINE DAL 2009 - PAGINA FACEBOOK ON LINE DAL 05-04-2012
        
info@hellasveronastyle.eu